Il 2015 si chiude con 115 sforamenti giornalieri delle polveri sottili allo Scalo. È il secondo peggior anno dal 2010. Una situazione d’allarme alla quale l’amministra - zione comunale risponde con misure di limitazione del traffico più draconiane, ma soprattutto con un esposto denuncia per danno ambientale. Il sindaco Ottaviani, l’ultimo giorno dell’anno, ha presentato al procuratore della Repubblica GiuseppeDeFalco un esposto sullo stato di inquinamento a Frosinone e della Valle del Sacco.