Colpo nel pomeriggio in via del Poggio. Smurata una cassaforte che i ladri hanno portato via calandola da una finestra. Il furto è stato messo a segno giovedì in un orario compreso tra le 17 e le 21,30 quando l’appartamento è rimasto vuoto. Al rientro dei proprietari l’appartamento era tutto a soqquadro. «Abbiamo trovato il piumino nel corridoio e allora ci siamo insospettiti», raccontano i proprietari.

I ladri si sono concentrati sulla cassaforte, hanno spostato tutti i quadri per trovarlo. Poi, una volta individuata, hanno tentato invano di aprirla. Così hanno deciso di smurarla. Per fare meno rumore possibile hanno utilizzato cuscini e piumini per attutire i colpi. Alla fine sono riusciti a staccarla, demolendo quasi una parete. «Potevano uscire dall’appartamento direttamente dal buco che hanno fatto», aggiungono i proprietari. Alla fine hanno messo tutto a soqquadro e rubato oro, gioielli e preziosi arraffati qua e là oltre ovviamente al contenuto della cassetta di sicurezza. Per entrare e uscire hanno utilizzato una finestra laterale dalla quale è stata fatta calare anche la cassaforte.

Al rientro i proprietari hanno trovato un disastro: «Hanno buttato a terra tutti i cassetti e i vestiti ora sono pieni di calcinaccio - concludono i proprietari - Si sono perfino portati via il piumone della camera da letto. Quando succedono queste cose sei impotente. C’è tanta rabbia». Del caso ora se ne stanno occupando i carabinieri ai quali è stata presentata una denuncia. Ad agire probabilmente la stessa banda che, poche ore, prima aveva preso di mira anche un appartamento in viale America Latina.