Ecco la nota diramata dal gestore Acea Ato5. "Si consiglia di utilizzare materiali isolanti: i più adatti sono polistirolo e poliuretano espanso, che isolano efficacemente gli apparecchi dall’ambiente esterno. Possono essere utili, nel caso in cui non si disponga di questi materiali, anche materiali di scarto cantieristico, purché non assorbenti l'umidità. È importante anche proteggere le tubature. Attenzione però a non utilizzare giornali, panni o stracci vari proprio perché questi ultimi, assorbendo acqua e umidità, rischiano di peggiorare la situazione. Si rammenta inoltre che, secondo quanto previsto dall’art. 7 del vigente Regolamento del Servizio Idrico Integrato, il cliente è responsabile di eventuali danneggiamenti della derivazione di presa e degli apparecchi costituenti l’impianto e pertanto è tenuto ad attuare tutti i provvedimenti idonei ad evitare eventuali pericoli di gelo sul contatore e sulle derivazioni".