Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









L'ospedale di Frosinone

L'ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone

0

Commissario alla Asl
La prima fumata è nera

Frosinone

La nomina del commissario dell'Azienda Sanitaria di Frosinone era attesa per ieri, ma alla fine non c'è stata. Mancava il numero legale per svolgere la seduta della giunta e il prossimo giorno utile sarà quello di martedì. Luigi Macchitella resta favorito, ma l'urlo del territorio si sta facendo sentire. E forse c'è spazio per un ultimo tentativo

La fumata è stata nera. Quella bianca è attesa per martedì prossimo. Ma intanto, per quanto riguarda l’ipotesi del commissariamento della Asl di Frosinone, ci saranno altri giorni per cercare di invertire una rotta che però appare comunque segnata. Non c’era il numero legale per lo svolgimento della seduta dell’esecutivo. L’articolo 8, comma bis, della legge 18/94 stabilisce che il commissariamento di un’Azienda Sanitaria viene deliberato dalla giunta regionale. Successivamente il presidente, che in questo caso è anche commissario, firma il decreto di nomina indicando il professionista incaricato. In ogni caso il nome che resta in pole position per la nomina a commissario della Asl di Frosinone è quello del dottor Luigi Macchitella: classe 1946, nel recente passato ha ricoperto lo stesso incarico presso l’Azienda Sanitaria di Viterbo. Ma resta in campo anche l’opzione di Antonio D’Urso, classe 1962, attualmente direttore generale del San Camillo di Roma. È stato manager anche della Asl di Lucca. Sia Macchitella che D’Urso fanno parte della short list. In ogni caso l'urlo del territorio si fa sentire e l'obiettivo è quello di provare a sovvertire il pronostico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400