Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Torna l'incubo della Cosap per i ciociari La Provincia invia ventimila cartelle

Il Presidente della Provincia Antonio Pompeo

0

Torna l'incubo Cosap per i ciociari
La Provincia invia ventimila cartelle

Frosinone

Torna l’incubo Cosap per i cittadini ciociari. Infatti, come anticipato da Ciociaria Editoriale Oggi nell’edizione del 21 ottobre scorso, la Provincia del Presidente Antonio Pompeo ha riesumato l’odiosa tassa sui passi carrabili. Un balzello che anni fa, durante l’Amministrazione guidata da Antonello Iannarilli, era stato sospeso per non gravare sulle tasche dei cittadini.

L’attuale Amministrazione, invece, nella seduta del 20 ottobre, in sede di approvazione del Bilancio di previsione 2005, ha deciso di reintrodurre la gabella. Ufficialmente in quanto atto dovuto per non incorrere in sanzioni, anche a carattere personale, da parte della Corte dei Conti. Il provvedimento riguarda infatti i canoni del 2010 per i quali a fine anno scatterebbe la prescrizione. Salvo l’adozione di atti idonei ad interromperla e a rendere esigibili le tasse in ogni momento come fatto da Pompeo.

Tuttavia, c’è chi sostiene che dietro tale decisione ci sia solo la volontà di monetizzare e di rimpinguare le esangui casse provinciali.

Tant’è che nei giorni scorsi la Giunta del Presidente Pompeo ha affidato ad una società di Roma l’incarico di predisporre, far stampare e spedire, con tanto di raccomandata A/R, la bellezza di 20.000 cartelle che a breve, quindi, raggiungeranno le cassette postali di altrettanti cittadini ciociari. Immaginiamo non certo felici, in un periodo di crisi come l’attuale, di ricevere, magari a ridosso del Natale, l’ordine di pagare una tassa, come la Cosap, tra le più odiate in assoluto.

Nel dettaglio, le 20.000 cartelle riguardano nella maggior parte dei casi gli accessi su strade provinciali.

Dal canto suo, l’ex presidente Antonello Iannarilli ha diramato una durissima nota stampa in cui condanna l’operato del suo successore Pompeo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400