Il fatto si è verificato nei giorni scorsi nel capoluogo dove si è reso necessario l’intervento dei carabinieri per ristabilire la calma tra le due e accertare quanto è accaduto nell’accesa discussione tra la più giovane e la più anziana. Alla fine i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Frosinone, agli ordini del maggiore Luca Ciabocco, hanno denunciato la nipote, una 42enne, già ricoverata in passato in clinica psichiatrica, per aver aggredito per futili motivi la nonna di 88 anni. Infatti quest’ultima ha avuto la peggio, riportando un trauma cranico e contusivo giudicato guaribile in 30 giorni dai sanitari dell’ospedale Fabrizio Spaziani che si sono presi cura di lei.

Servizio nell'edizione del 1 novembre