Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Un prelievo del sangue

Polemiche sulla raccolta del sangue

0

Raccolta del sangue
L'Avis chiede risposte

Frosinone

Il presidente dell'Avis provinciale Romano Reatini, in una lettera al direttore generale della Asl Isabella Mastrobuono, chiede «conferma del regolare svolgimento delle raccolte di sangue esterne programmate dalle Avis della provincia di Frosinone relativamente ai mesi di novembre e dicembre 2015». Il nodo è sempre quello legato al mancato pagamento degli straordinari ai medici e agli infermieri che si occupano del servizio.

Già nelle settimane scorse era stato lanciato l'allarme. Adesso Romano Reatini, presidente dell'Avis provinciale, ha scritto al manager della Asl Isabella Mastrobuono e al direttore sanitario Roberto Testa. Per chiedere «la conferma del regolare svolgimento delle raccolte di sangue esterne programmate dalle Avis della provincia di Frosinone relativamente ai mesi di novembre e dicembre 2015». Scrive Romano Reatini: «Tale richiesta nasce dall'aver appreso in data odierna (ndr: era il 29 ottobre scorso), tramite il Centro Trasfusionale di Frosinone, l'indisponibilità da parte di molti infermieri a garantire suddetto servizio a partire già dal 31 ottobre 2015». Continua: «A tutt'oggi non è pervenuta da parte del responsabile del Centro trasfusionale alcuna comunicazione scritta in merito (se non esclusivamente verbale); pertanto vi chiediamo con urgenza chiarimenti in merito onde riferire ai presidenti delle Avis comunali». Una presa di posizione che arriva dopo che l'argomento era stato sollevato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400