Sono ore febbrili sul versante della valutazione dei manager delle Asl del Lazio. La competente commissione regionale sta completando l'esame, anzi secondo alcuni avrebbe già consegnato la documentazione al presidente Nicola Zingaretti, che sarà chiamato ad effettuare delle scelte. Intanto Francesco De Angelis, uno dei leader più influenti del Pd locale, dice: «Ritengo che sia un errore sminuire o sottovalutare il parere dei sindaci. Intanto perché rappresentano delle istituzioni e poi perché comunque sono un termometro del territorio». Aggiunge De Angelis: «Detto questo, la scelta finale spetta al presidente della Regione Nicola Zingaretti, che assolutamente non può essere tirato per la giacca. Il nuovo direttore generale? Innanzitutto bisognerà vedere se ci sarà un nuovo manager, perché bisogna avere il massimo rispetto dei ruoli e delle procedure. Però torno a ribadire che il pronunciamento degli amministratori locali non è sicuramente un elemento ininfluente».