Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Isabella Mastrobuono

Il dg della Asl Isabella Mastrobuono

0

Dopo il voto dei sindaci
la Mastrobuono frena

Frosinone

«Comprendo i sindaci, che vorrebbero una sanità migliore, ma il punto è che dobbiamo fare i conti con le attuali risorse a disposizione». Così il manager della Asl Isabella Mastrobuono nella conferenza stampa convocata a ventiquattro ore di distanza dal voto dei sindaci, che ne hanno bocciato l'operato dal punto di vista politico. Il direttore generale dell'Azienda Sanitaria ha detto di attendere l'esito della valutazione tecnica da parte della Regione sugli obiettivi.

Ha illustrato i principali risultati del suo mandato, abbassando i toni nei confronti della politica e dei sindaci, dopo il pollice verso di questi ultimi nei confronti del suo operato. Isabella Mastrobuono, direttore generale della Asl di Frosinone, il giorno dopo ha scelto un profilo basso: tornando sulla distinzione tra politica e tecnica, sottolineando il lavoro fatto dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per il piano di rientro sulla sanità e non nascondendo una certa preoccupazione per gli ulteriori tagli che si profilano sulla sanità a livello nazionale. Ha detto: «Comprendo i sindaci, che devono rispondere ai cittadini e che vorrebbero una sanità migliore, ma dobbiamo fare i conti con quelle che sono le risorse a disposizione». Quindi ha aggiunto: «Se ho raggiunto gli obiettivi? Questo giudizio spetta alla commissione regionale e non voglio apparire presuntuosa». Isabella Mastrobuono, dopo lo scontro frontale di ieri con la politica e con i sindaci, dunque prova a correggere la rotta. Il direttore amministrativo Mario Piccoli Mazzini ha detto che la Asl ha ottenuto le deroghe per portare da tre a sei mesi i contratti a tempo determinato previsti nel bando di assunzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400