Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Si autoaccusa del furto per far uscire l'arrestato
0

Si autoaccusa del furto
per far uscire l'arrestato

Frosinone

Un furto come tanti. L’arresto del responsabile, riconosciuto anche dalla vittima, sembra chiudere il caso in tempi record quando, a ingarbugliare il tutto, arriva una seconda persona ad autodenunciarsi. Ma il suo racconto non convince nessuno.
L’episodio si è verificato martedì, intorno a mezzogiorno nel quartiere Cavoni. Una donna scende dall’auto davanti al laboratorio di analisi per prendere la figlia. Giusto un minuto,ma commette l’errore di lasciare l’auto aperta. Così passa un ladro, adocchia la borsa, lasciata nel sedile posteriore, apre la portiera, la prende e scappa proprio mentre la donna ritorna. Scatta subito l’allarme e del caso se ne occupano i carabinieri. Passa qualche ora e L.P., trentenne del capoluogo viene arrestato in base alla descrizione data dalla proprietaria della vettura. È accusato del furto della borsetta della donna, contenente effetti personali, 32 euro e un tablet.
 In serata alla caserma dei carabinieri si presenta un altro uomo (accompagnato dall’avvocato Roberto Filardi), è un disoccupato di 23 anni, che abita vicino all’arrestato. Si autoaccusa del colpo e riconsegna la borsetta e gli effetti personali. Soldi e tablet invece non si trovano. Il denaro sostiene di averlo speso al bar bevendo birra. Ma i carabinieri non gli credono, come non gli crede nemmeno il giudice, forte del riconoscimento dell’arrestato fatto dalla vittima. Ieri in tribunale l’arresto di L.P. è stato convalidato. Il pm Monica Montemerani aveva chiesto la custodia in carcere, ma il giudice lo ha mandato ai domiciliari in attesa del processo che si celebrerà a gennaio.
Per il secondo uomo invece sono stati trasmessi gli atti in procura. Si dovrà valutare se esistono gli estremi dell’autocalunnia. A meno che, nel corso del processo, non emergeranno fatti diversi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400