Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Inaugurato il parcheggio da 70 posti nei pressi di via Maria

Il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani

0

Inaugurato il parcheggio da 70 posti
nei pressi di via Mària

Frosinone

È stato inaugurato ieri il parcheggio da 70 posti in via Mària realizzato da Casa Intercom, come opera compensativa degli edifici in costruzione nella zona retrostante. Oltre allo spazio dedicato ai veicoli, la società si occuperà della costruzione delle condutture fognarie, che a loro volta saranno gestite da Acea (in quanto ente delegato), e dei marciapiedi come richiesto dal Comune. I lavori per la preparazione del parcheggio sono durati circa 6 mesi e si sono conclusi il 14 settembre.

«Questa è un’altra dimostrazione del fatto che fondere energie pubbliche e private porta sempre a ottimi risultati - ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani - Ringrazio la società per la realizzazione dell’opera che sicuramente contribuirà al benessere della nostra comunità».

Il progetto edilizio complessivo prevede la realizzazione di due palazzine e una piccola struttura per gli uffici. La prima di queste due costruzioni avrà al suo interno 20 appartamenti, mentre la seconda 16. A ciò si aggiungano poi due bifamiliari autonome, che saranno completate sempre nel lotto.

Ci sono poi alcuni spazi verdi, che saranno collegati tra loro per la creazione di un grande parco pubblico. Anche questa è stata un’espressa proposta dell’ Amministrazione Ottaviani. Il tutto rientra in un piano più ampio per il collegamento con il futuro “Parco dell’acqua”, che da Fontana Bussi dovrà raggiungere il fiume Cosa, per poi concludersi nei pressi dello stadio comunale. «Noi contribuiremo nel nostro piccolo per quanto ci è possibile - ha spiegato l’architetto Massimo Bottini - Saranno allestiti tre piccoli parchi che accompagneranno il percorso da via Ponte La Fontana e che sfociano dietro i palazzi. Per la conclusione delle strutture retrostanti il parcheggio ci vorrà almeno un altro anno, quando tutto il complesso potrà essere utilizzato nella sua totalità».

L’area prevede tre accessi, uno in via Mària, uno in via Caio Mario e un altro ingesso dove dovrà essere integrata una rotatoria per lo sbocco su via Ponte La Fontana. In tal modo si potrà raggiungere facilmente l’area da tutti quartieri confinanti, senza doversi inserire nei percorsi secondari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400