Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Blitz dei Nas all'ospedale Spaziani: nel mirino il pronto soccorso e il centro trasfusionale

L'ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone

0

Beve acido muriatico. Operaio di 42 anni in gravi condizioni

Frosinone

Pensava di aver preso la solita bottiglietta dell’acqua, per dissetarsi, ma erroneamente l’ha scambiata con quella contenente acido muriatico. Brutta avventura per un operaio, 42 anni, romeno, trasportato in codice rosso all’ospedale “Fabrizio Spaziani”. Bisognerà attendere le prossime ore per scongiurare qualsiasi complicazione. È quanto successo ieri, intorno alle 14, in un cantiere edile a Frosinone.
Immediatamente sono stati contattati i soccorsi. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 che dopo le prime cure hanno accompagnato il romeno nella struttura ospedaliera del capoluogo. Sono intervenuti, inoltre, gli ispettori dell’Asl per tutti gli accertamenti di rito.

I fatti

Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto, l’operaio ha scambiato la bottiglia dell’acqua con quella contenente la sostanza tossica. Ma si sarebbe accorto dell’errore soltanto quando ha ingerito il primo sorso. Subito è stato contattato il personale medico e l’uomo è stato accompagnato allo “Spaziani”.

Il romeno è stato trasportato con un’ambulanza in codice rosso. Subito è stato preso in cura e sono state avviate tutte le procedure per questi casi di intossicazione. Dalla tac al torace non sarebbe emerso alcun ispessimento gastrico, come pure all’esofago, ma bisognerà attendere le 24 ore successive all’episodio per scongiurare eventuali complicazioni.

Sul posto, come da prassi, oltre agli operatori del 118, sono arrivati gli ispettori dell’Asl per tutti gli accertamenti del caso. Un errore per il quale il quarantaduenne romeno ha rischiato molto, ma per fortuna seppur le sue condizioni sono serie, non sarebbe in pericolo di vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400