Nuove segnalazioni arrivate alla Polizia sulla vicenda della fisioterapista originaria di Frosinone e residente a Ripi arrestata con l’accusa di aver derubato un’anziana di 84 anni mentre svolgeva una seduta di fisioterapia.

Proprio attraverso i filmati del video della polizia, le cui immagini sono state diffuse nel corso della conferenza stampa di una settimana fa per divulgare la notizia, alcune persone hanno ricordato di diversi ammanchi durante le sedute di fisioterapia.

Seppur trattandosi di piccole somme, a cui magari non si era dato peso, dopo la notizia di quanto accaduto, molti hanno fatto mente locale e presentato denuncia ai poliziotti.

Sarà ora la Magistratura a fare luce su queste ulteriori segnalazioni. Intanto l’arresto della fisioterapista di quarantacinque anni, difesa dagli avvocati Spaziani e Padovani è stato convalidato e la donna è stata rimessa in libertà.