Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Linea dura contro lo smog. Targhe alterne anche in provincia
0

Linea dura contro lo smog. Targhe alterne anche in provincia

Frosinone

Una rivoluzione che rischia di far saltare dalla sedia molti sindaci. Con l’aggiornamento della classificazione dei comuni ai fini della valutazione della qualità dell’aria Frosinone non combatterà da sola (come del resto da tempo chiede) la sua battaglia. Nella fascia 1, quella a maggior rischio inquinamento, che obbliga ad adottare i provvedimenti più stringenti, entra tutta la Valle del Sacco.

Ecco che insieme a Frosinone in fascia1 (ex zona A) sono presenti altri 57 centri della valle, in provincia di Frosinone, oltre a Colleferro e altri paesi a ridosso del Frusinate. Tra i comuni ciociari chiamati ad adottare misure più ferree per limitare l’inquinamento ci sono, tra gli altri, anche Alatri, Anagni, Cassino, Ceccano, Ceprano, Ferentino, Isola del Liri, Monte San Giovanni Campano, Pontecorvo e Veroli. Come pure piccole realtà quali, tra le tante, Amaseno, Arpino, Ripi, Sant’Elia Fiumerapido, Sgurgola o Vallecorsa.

In base a quanto disposto dalla giunta regionale nei comuni in fascia1 «dovranno adottare le misure più restrittive previste dall’art. 23 “ulteriori provvedimenti da adottarsi nel Comune di Frosinone” e dall’art. 24 “ulteriori misure per i veicoli adibiti al trasporto merci”, del piano della qualità dell’aria». La giunta precisa anche che «l’adozione dei provvedimenti specifici per il Comune di Frosinone.... è estesa a tutti i comuni del Lazio, che a seguito della nuova classificazione ricadono nella classe 1, ed è subordinata alla valutazione delle pressioni e degli impatti presenti sul territorio (popolazione residente, superficie territoriale, inquinamento indiretto dai comuni limitrofi) e dalla tipologia dell’inquinante che ha comportato la modifica della classificazione».

E dunque limitazione alla circolazione delle auto più vecchie, ma soprattutto istituire aree pedonali e zone a traffico limitato, quattro domeniche ecologiche da novembre a marzo dalle 8 alle 18, introdurre la circolazione a targhe alterne da dicembre a marzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400