Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Sabato c’è il Perugia. Nuova partita a rischio sicurezza

Un momento degli scontri del 2013 tra perugini e polizia

0

Sabato c’è il Perugia. Nuova partita a rischio sicurezza

Frosinone

Conto alla rovescia per Frosinone-Perugia di sabato 1 ottobre. L’incontro, come facilmente prevedibile, è stato considerato ad alto rischio per l’ordine pubblico dall’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive. Le misure di sicurezza saranno comunque adottate in sede di Gos, dato che l’Osservatorio non ha ritenuto rinviare alla valutazione del Casms per ulteriori provvedimenti.

Come di prassi in questi casi saranno sospese le facilitazioni per i sostenitori ospiti, con vendita dei biglietti solo ai possessori della tessera del tifoso, incremento dell’impiego degli steward e dei servizi di controllo in sede di prefiltraggio e filtraggio, con particolare riferimento alla corrispondenza delle generalità indicate sul tagliando, scambio di informazioni tra le società interessate.

La rivalità tra le due tifoserie risale ai tempi della lotta per la promozione in serie B. L’episodio più cruento si verificò proprio a Frosinone il 22 dicembre del 2013 quando un gruppo di facinorosi al seguito del Perugia assaltò la polizia posta a protezione della barriera che impedisce agli spettatori della curva Sud di arrivare in piazza Martiri di Vallerotonda.

Lo scorso giugno dodici ultras perugini, dopo che altri due in precedenza avevano patteggiato una condanna a dieci mesi, hanno ottenuto dal tribunale di Frosinone la messa alla prova. Sconteranno la pena svolgendo lavori di pubblica utilità per associazioni ed enti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400