Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Il ministro Maria Elena Boschi

Maria Elena Boschi con Pilozzi, Pompeo e Costanzo

0

Il ministro Boschi: «Basta un sì per cambiare»

Frosinone

Sorprende i presenti fin dall’inizio. Tutti ad attendere il ministro delle riforme Maria Elena Boschi all’entrata principale della Provincia. Ma all’improvviso un applauso dal primo piano segnala che la Boschi è arrivata. Passando da un’entrata secondaria: dall’autoparco dell’Amministrazione Provinciale ad un ascensore interno e poi direttamente in presidenza. Ad accoglierla il Prefetto Emilia Zarrilli, il Governatore del Lazio Nicola Zingaretti e il presidente della Provincia Antonio Pompeo. C’è quasi tutto lo stato maggiore del Pd locale, mancano soltanto i senatori Francesco Scalia e Maria Spilabotte, “precettati” a Palazzo Madama. Il tema del convegno è sul referendum e sulle riforme. Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti dice: «Il processo di riforme avviato dal Governo rappresenta un’occasione fondamentale per il nostro Paese. C’è voglia di combattere politicamente, uniti. L’Italia è nata da un referendum, quello tra monarchia e repubblica. Adesso si tratta di incidere non soltanto sulla Costituzione, ma sulla nostra qualità della vita». Poi prende la parola il ministro Maria Elena Boschi. Argomenta: «L’Italia ha bisogno di meno regole ma più chiare, di una riforma destinata ad incidere sul futuro, sui nostri figli». Aggiunge: «Vale la pena di cambiare». Poi si rivolge alla platea e afferma: «Ognuno di voi sarà padre o madre costituente, con un voto. Con il sorriso sulle labbra e con tranquillità andate casa per casa: il Paese si cambia soltanto con un sì».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400