Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Contatori danneggiati dal gelo: Acea invita a proteggerli con materiali isolanti

foto d'archivio

0

Contatore illeggibile, bolletta annullata

Frosinone

Una bolletta da 1.676 euro. Da far venire il mal di testa. Eppure, una utente del servizio idrico ha deciso di impugnare la bolletta per i consumi a conguaglio dal 2007 al 31/10/2013 davanti al giudice di pace. Nel ricorso, presentato dall’avvocato Roberto De Guidi, contro l’Acea Ato5sene chiedeva l’annullamento.

Il giudice Caterina Urso ha specificato che gli enti di «gestione del servizio per la distribuzione dell’acqua potabile non possono determinare il canone, avente natura di corrispettivo reso, sulla base dei consumi presuntivi in quanto possono richiedere il pagamento solo per l’acqua effettivamente erogata; l’utente è tenuto a corrispondere, nel caso della lettura del contatore, solo il consumo effettivo, pertanto il fruitore in assenza di un’esplicita accettazione, come nel caso, non è tenuto a corrispondere un pagamento fondato sul “calcolo presunto”, ma solo sull’effettivo consumo».

Per il giudice l’Acea Ato5 «aveva l’onere di dimostrare di aver calcolato il corrispettivo addebitato sulla base dell’effettivo consumo rilevato». Non basta chiedere l’importo “salvo conguaglio” stante l’obbligo di effettuare due letture effettive l’anno delle quali «l’Acea non ha fornito prova». Per tali motivi il giudice ha dichiarato non dovute le somme richieste.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400