Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Rifiuta l'alcol test Denunciato dai carabinieri
0

Litiga con dei connazionali e li sperona con l'auto. Arrestato un 27enne rumeno

Frosinone

Litiga con dei connazionali e li sperona con l'auto prima di darsi a una rocambolesca fuga. È quanto ha combinato ieri notte un 27enne di nazionalità rumena residente in provincia di Frosinone.

L'uomo ha avuto un diverbio con dei suoi connazionali, secondo quanto ipotizzato dagli investigatori legato allo sfruttamento della prostituzione. Mentre questi si allontanavano a bordo di una Peugeout 308, il 27enne li ha speronati con la sua BMW.

Gli occupanti delle Peugeout hanno allora allertato i Carabinieri della stazione di Frosinone, che giunti sul posto hanno chiesto l'intervento del personale 118 per trasportare due di loro all'ospedale, prima di diramare le ricerche del giovane. I due feriti sono ricoverati all'Ospedale del capoluogo con diversi traumi, la prognosi è di dieci giorni per il primo e tre per il secondo.

L'uomo è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri, per lui l'accusa è di “violenza privata e lesioni personali”, con contestuale ritiro della patente di guida. La macchina è stata rinvenuta e sottoposta a sequestro penale solo dopo alcune ore in un parcheggio del comune di Patrica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400