Porta la droga nascosta in un pacco di caffè al figlio detenuto nel carcere di Frosinone. A scoprire il fatto sono stati gli uomini della polizia penitenziaria di via Cerreto diretti dal Comandante capo Elio Rocco durante un'operazione di controllo mirata dalla prevenzione dell'introduzione nell'istituto penitenziario di sostanze stupefacenti. Durante i colloqui con le famiglie, una madre di un detenuto è stata sorpresa con un involucro nascosto dentro un pacco di caffè contenente 2.22 grammi di marijuana. A seguito di ciò sono state effettuate perquisizioni domiciliari con l'ausilio delle unità cinofile della polizia penitenziaria che hanno consentito di rinvenire altri 2,25 grammi di marijuana e 34,63 grammi di hascisc. Sia il detenuto che la madre e un'altra donna sono stati denunciati.