Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Troppi torti arbitrali sotto silenzioIl Frosinone ora dice basta e si ribella

L'arbitro del "Franchi" Michele Fabbri

1

Troppi torti arbitrali sotto silenzio
Il Frosinone ora dice basta e si ribella

Frosinone calcio

Troppi i torti arbitrali subiti dal Frosinone nelle prime undici giornate di campionato. Ma se quelli lamentati dalle "grandi", come accaduto domenica per il Napoli, finiscono a titoli cubitali su tutti i media nazionali e in tv, quelli perpetrati ai danni dei canarini restano nel dimenticatoio. E' successo fin dalla prima gara in casa con il Torino, quando sull'1-0 per i giallazzurri l'arbitro negò un rigore a tutti parso netto per un fallo su Dionisi, invece finito clamorosamente ammonito. E' accaduto anche domenica a Firenze, quando sullo 0-0 un fallaccio in piena area su Ciofani non è stato considerato rigore dal direttore di gara, al quale è stata però affibbiata l'insufficienza per la direzione della gara. In entrambi i casi la concessione del rigore avrebbe potuto indirizzare le partite verso scenari diversi dalle sconfitte poi patite. In mezzo a questi due episodi almeno altre tre clamorose situazioni che hanno penalizzato il Frosinone.

Adesso però il presidente Stirpe ha iniziato a farsi risentire, a cominciare già dal dopo gara di Firenze. L'auspicio è che nei palazzi che contano si tenga conto di queste sacrosante rimostranze e si inizi a dare ai giallazzurri ciò che spetta loro di diritto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti

  • braluc

    braluc

    02/11/2015 20:08

    ...e, secondo me, c'era anche l'espulsione...!!! Ditemi voi se la Fiorentina avrebbe avuto lo stesso andamento con un rigore ed un'espulsione...! Qui trovate tutte le ingiustizie subite da inizio campionato ad oggi: http://frosinonebellaebrutta.blogspot.it/2015/09/frosinone-in-serie-per-subire.html

    Rispondi