Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









E' morto Giuseppe Vellucci, il mitico maratoneta di Ferentino

Il maratoneta Giuseppe Vellucci

0

E' morto Giuseppe Vellucci, il mitico maratoneta di Ferentino

Lutto

E' morto il nonno volante, il mitico maratoneta di Ferentino, Giuseppe Vellucci, 95 anni, per tutti Peppe. Un uomo che ha portato in alto il nome della città per la sua grande passione per lo sport. Una passione che lo ha fatto diventare un punto di riferimento soprattutto per i giovani. Ben 41 i titoli tra nazionali e internazionali conquistati. Nel 1992 si è aggiudicato il titolo di Campione del mondo di Maratona a Birmingham nella categoria Master a 72 anni. La notizia della morte di Peppe ha lasciato un grande vuoto in tutte le persone che lo conoscevano e stimavano. I tanti che hanno ancora davanti agli occhi le immagini del loro concittadino che correva per le strade della città gigliata, per poi tagliare i traguardi di importanti competizioni che gli hanno permesso di portare a casa e custodire con amore e orgoglio tanti trofei e medaglie. "Stanotte è tornato a Dio mio zio Giuseppe, fratello di mio padre e appassionato podista - il ricordo di una nipote - Tra le tante tappe della sua vita, l'amore per lo sport, per la corsa. Ecco, mi piace ricordarlo così, ancora in corsa per il raggiungimento del suo premio, da vero cristiano che era, proprio come ci dice san Paolo. Ha amato molto, lo abbiamo amato molto. Lascia un grande esempio, come tanti giusti su questa terra. Lo abbraccio insieme agli altri fratelli che chiudono la loro corsa qui per iniziare una vita nuova altrove. Siamo sempre nelle mani di Dio, sia che moriamo sia che viviamo". I funerali si terranno domani pomeriggio, alle 15, nella chiesa di Santa Maria Maggiore a Ferentino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400