Dolore e incredulità per la morte di Giorgio Carbone, 18 anni, vittima di un incidente che si è verificato questa sera, intorno alle 19, sulla Casilina in località San Nicola. Il cuore del giovane, residente nel centro storico di Ferentino, ha cessato di battere poco dopo l'arrivo in ospedale. Lo scontro, la cui dinamica è al vaglio dei carabinieri della locale stazione, è avvenuto tra la moto su cui viaggiava il giovane studente e una Fiat Cinquecento guidata da una donna, anche lei residente nella città gigliata. Giorgio frequentava il liceo linguistico di Anagni, era uno studente modello. Gli amici lo ricordano come un ragazzo dal cuore grande, sempre gentile e cordiale con tutti.