Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Intrusione a scuola: la quarta in una settimana Monta la protesta dei genitori

Il plesso scolastico

0

Intrusione a scuola: la quarta in una settimana. Monta la protesta dei genitori

Ferentino

Ci risiamo. Una nuova intrusione nella scuola d'infanzia e primaria "Simone Cola" di Ferentino: la quarta in una settimana. Esplode la polemica. Questa mattina i genitori che hanno accompagnato i figli nel plesso scolastico, dove si stavano effettuando le operazioni di pulizia, hanno scoperto l'ennesima intrusione avvenuta nella notte. Non è stato rubato nulla, ma alcune aule sono state sporcate e messe sottosopra dai vandali in azione. Proprio oggi era previsto un incontro tra le famiglie degli alunni e il sindaco Antonio Pompeo. Un incontro che si è svolto poco dopo e che, proprio a seguito dell'ultimo episodio, ha visto i genitori chiedere a gran voce agli amministratori di mettere fine ai continui atti vandalici e furti che da tempo si registrano alla "Simone Cola". In una settimana quattro raid, durante i quali sono stati portati via uno stereo e un profumo, ma in particolare i soliti ignoti hanno mangiato e sporcato nelle aule e messo a soqquadro. Il sindaco, insieme all'assessore alla Pubblica istruzione, Francesca Collalti, ha assicurato, come aveva già anticipato nei giorni scorsi, maggiore sicurezza. Si stanno sistemando gli infissi della scuola, la rete di recinzione; l'antifurto verrà collegato con le forze dell'ordine, verranno installati punti luce nel piazzale diventato nelle ore notturne il punto di ritrovo di vandali e coppiette. I genitori sperano che i loro appelli vengano ascoltati e che vengano adottate misure concrete che possano scoraggiare i vandali. 

(Servizio nell'edizione di domani 28 novembre)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400