Sessantatré studenti del Liceo "Martino Filetico" di Ferentino sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio. Dopo due giorni di occupazione, durata poche ore, dell'Istituto Superiore, questa mattina sono scattate le denunce. I carabinieri hanno identificato oltre sessanta ragazzi, tra maggiorenni e minorenni. La protesta contro i trasferimenti delle quattro classi dalla sede principale alla succursale a Sant'Agata è arrivata ora in Procura, con sessantatré denunce. Alcuni studenti ieri e questa mattina, secondo le accuse, si sono barricati al terzo piano del palazzo e hanno chiuso le porte con le catene. Su un volantino gli studenti hanno scritto, ieri, nero su bianco le loro motivazioni.