Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









La richiesta del Comune: 8xmille al restauro e alla riqualificazione della cinta muraria

Il Comune di Ferentino

0

La richiesta del Comune: 8xmille al restauro e alla riqualificazione della cinta muraria

Ferentino

Utilizzare i proventi dell’8 per mille dell’Irpef 2016 per contribuire a finanziare l’intervento di riqualificazione ambientale e di restauro della cinta muraria compresa tra Porta S. Agata e Porta Sanguinaria a Ferentino.

È quanto richiesto dall’Amministrazione comunale del sindaco Antonio Pompeo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per cercare di avvalersi delle possibilità che la legge concede ai cittadini di scegliere a chi destinare una parte delle imposte, appunto l’8 per mille e impiegarle per riqualificare uno degli esempi più significativi di fortificazioni poligonali presenti sul territorio provinciale, le cui origini si fanno risalire intorno al IV secolo a. C.: "Si tratta di una decisione – ha spiegato il sindaco Antonio Pompeo – che si inserisce in un programma complessivo di valorizzazione del nostro patrimonio storico, come dimostrano i lavori per il realizzando parcheggio Consolare che ci hanno permesso di recuperare importanti reperti archeologici che metteremo a disposizione della comunità e dei visitatori. Questo tipo di interventi – dichiara ancora il sindaco – necessitano di fondi cospicui, che occorre ricercare attraverso molteplici canali di finanziamento e per i quali già abbiamo prodotto istanze specifica. Abbiamo pensato tuttavia di richiedere anche la possibilità di utilizzare l’opportunità dell’8 per mille: in caso di positivo accoglimento infatti, sarebbe un ottimo esempio di valorizzazione del patrimonio storico artistico partecipato, in cui i cittadini intervengono in prima persona per contribuire a salvaguardare e promuovere la propria storia e i propri monumenti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400