Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Giovane mamma partorisce in auto all'uscita della superstrada. Benvenuta Alisya

Mamma Melania e la piccola Alisya

0

Giovane mamma partorisce in auto all'uscita della superstrada. Benvenuta Alisya

Ferentino

Mettere al mondo un figlio è una delle esperienze più belle e toccanti, e se la nascita di un bellissimo “batuffolo” arriva in maniera inaspettata e incredibile, l’emozione è ancora più grande. Come è successo per mamma Melania, 28 anni, di Ferentino che ha dato alla luce la piccola Alisya. Dove? In auto all’uscita della superstrada a Sora. Forse aveva fretta di conoscere i suoi genitori e non ha voluto aspettare i chilometri di distanza che dividevano quella macchina, su cui viaggiavano papà Giovanni Marcona e mamma Melania Cellitti, dall’ospedale “S.S. Trinità” di Sora. La forza e il coraggio della mamma sono stati fondamentali. L’incredibile storia ha visto protagonisti il 25 agosto una splendida famiglia della città gigliata. A raccontarci con tanta emozione quei momenti è stato papà Giovanni. "Sono partito da Ferentino intorno a mezzanotte. Mia moglie aveva le doglie e quindi ci siamo messi in auto per raggiungere l’ospedale di Sora. Con noi c’era anche nostra nipote Selene Cellitti. Ad un certo punto la piccola ha deciso di venire al mondo, ma ancora non eravamo in ospedale. La paura è stata tanta, ma devo fare i complimenti a mia moglie per come si è comportata. Ha avuto sangue freddo ed è stata molto calma per evitare che accadesse qualcosa a nostra figlia. Arrivati alla rotatoria a Sora Alisya è nata. Non sapevo cosa fare. Ho chiamato il ginecologo nel frattempo ma la paura che potesse accadere qualcosa mi ha portato a continuare il viaggio e a raggiungere la struttura ospedaliera". E poi? "E poi mamma e figlia sono state subito prese in cura. Quando mi hanno detto che stavano bene ho tirato un sospiro di sollievo. La gioia è stata infinita". Ieri pomeriggio Melania e Alisya sono tornate a casa, ad abbracciarle anche l’altra piccola di casa, la sorellina Amy.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400