Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Stazione nel degrado Forza Italia all'attacco

La stazione di Ferentino

0

Stazione nel degrado
Forza Italia all'attacco

Ferentino

«Siamo costretti a giustificarci e a vergognarci per l’indegno bigliettino da visita che presentiamo». Forza Italia Giovani di Ferentino punta il dito contro le condizioni della stazione ferroviaria.

«Una stazione fatiscente - continuano gli azzurri - priva di qualsiasi tipo di servizio: dai bagni ad un parcheggio adeguato, dai controlli di sicurezza a qualcosa che possa garantire ai nostri pendolari di non salire sui treni bagnati come pulcini nelle giornate di pioggia».
Questa l’istantanea scattata da Luca Zaccari, coordinatore regionale Forza Italia Giovani Lazio, Antonello Faccendo, coordinatore comunale Forza Italia Giovani Ferentino e Cesare Datti vice coordinatore comunale Forza Italia Giovani Ferentino. La richiesta unanime è un immediato intervento ed interessamento del sindaco Pompeo e della Giunta «cercando incontri con le società FS ed RFI affinché un grande punto di snodo come la nostra città non si presenti con questa situazione da terzo mondo».
I componenti del club azzurro criticano l’operato di centrosinistra che non sarebbe stato in grado nell’arco di dieci anni, compreso il mandato di Fiorletta, di modificare questo stato di cose. Al contempo, tuttavia, si mettono a disposizione per un incontro con il primo cittadino per un confronto volto a trovare una soluzione immediata.
«Purtroppo - concludono - chi ogni giorno viaggia per lavorare o raggiungere gli atenei romani e cassinati già vive situazioni di estremo disagio per colpa di una mobilità scadente e al limite della civiltà. Cerchiamo quindi di rispettare i pendolari almeno in casa nostra, rendendo loro più agevole la vita».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400