Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Colpisce la compagna con calci e pugni e distrugge l'appartamento, arrestato un trentenne
0

Colpisce la compagna con calci e pugni e distrugge l'appartamento, arrestato un trentenne

Ferentino

Ha colpito più volte la convivente con calci e pugni e ha danneggiato i mobili dell’appartamento. Lei, 20 anni, è stata soccorsa dal personale medico. Lui, 30 anni, è stato arrestato dai carabinieri. Entrambi sono di origine nigeriana ma domiciliati a Ferentino. Dopo l’aggressione l’uomo ha anche preso cento euro dalla borsa della donna. Il fatto si è verificato nella serata di ieri in una zona periferica della città gigliata. Le urla della ventenne sono state udite da alcuni cittadini che hanno subito telefonato al 112. I militari al comando del maresciallo Raffaele Alborino, coordinati dal capitano Camillo Giovanni Meo, sono arrivati sul posto e hanno arrestato il nigeriano. Per lui l’accusa è di maltrattamenti in famiglia, lesioni e rapina. La compagna è stata soccorsa dagli operatori del 118. La prognosi è di 9 giorni. L'arrestato è stato accompagnato nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400