Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Stazione ferroviaria: c'è l'accordo tra Comune e Rfi. Locali in comodato d'uso e telecamere

La stazione ferroviaria di Ferentino

0

Stazione ferroviaria: c'è l'accordo tra Comune e Rfi. Locali in comodato d'uso e telecamere

Ferentino

I locali saranno dati in comodato d’uso al Comune che li affiderà a una onlus no profit. Telecamere di videosorveglianza saranno installate nel parcheggio, direttamente collegate con il comando della polizia locale e tra undici giorni si terrà un sopralluogo per studiare un piano di restyling recependo anche le richieste di chi da tempo ha lanciato un sos. La stazione ferroviaria tornerà a essere un luogo sicuro e con servizi efficienti. Dalle parole, per la gioia dei pendolari, si è passati ai fatti. Oggi, dopo i vari incontri tenuti negli ultimi mesi, e a seguito dei continui atti vandalici che si sono verificati ai danni delle auto dei pendolari, il Comune e Rfi hanno trovato un accordo. Un vertice tra il sindaco Antonio Pompeo, l’assessore Massimo Gargani, l’ingegnere Benincasa e il direttore territoriale produzione Rfi Roma, Vito Episcopo. Come garantito nei giorni scorsi dal sindaco Antonio Pompeo, ieri pomeriggio c’è stato un vertice nella direzione regionale Rfi a Roma per mettere in campo azioni finalizzate a trovare un’idonea sistemazione complessiva del sito, con la dotazione di servizi in grado di soddisfare le esigenze dei viaggiatori e garantire il controllo dell’area, tenuto conto anche dell’accresciuta utenza della locale stazione ferroviaria, a seguito dell’apertura al traffico della superstrada Sora-Frosinone e del casello autostradale. Queste le richieste di sollecitazione che Pompeo ha scritto su una lettera inviata a Rfi. La società Rete Ferrovia Italiana ha garantito la sistemazione dell’area ferentinate.

(Servizio nell'edizione del 5 febbraio)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400