I Carabinieri della Stazione di Ceprano hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato D.A, classe 1966, napoletano, pregiudicato. In particolare il 52enne, nella mattinata odierna, mediante l'utilizzo di una centralina decodificata ed una chiave alterata, dopo aver rubato in Roma una macchina imboccava l'autostrada A/1 in direzione di Napoli. Le immediate ricerche attivate a seguito del furto della predetta autovettura costringevano il prevenuto ad abbandonare la macchina in prossimità dell'uscita autostradale di Ceprano ove, nel tentativo di proseguire la fuga cercava di raggiungere a piedi la locale stazione ferroviaria. Grazie all'acume investigativo dei militari operanti ed alla conoscenza del territorio, lo stesso è stato rintracciato e bloccato proprio mentre percorreva una via in prossimità della citata stazione ferroviaria. Il prevenuto, ad espletate formalità di rito, come disposto dell'A.G. competente, è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo previsto per domani mattina presso il Tribunale di Frosinone.