"Un saluto ai lavoratori dell'Ideal Standard di Roccasecca". Nel giorno in cui la Chiesa celebra Don Giovanni Bosco, la delegazione dei 100 lavoratori dell'Ideal Standard di Roccasecca è stata accolta in udienza da Papa Francesco in piazza San Pietro, a Roma. La distinta delegazione di operai dello stabilimento roccaseccana è stata menzionata nell'ambito dell'udienza e ha ricevuto particolare considerazione dal Pontefice.
"Papa Francesco prega per noi": questo il grido di speranza dei lavoratori che tra pochi giorni, il 13 febbraio, vedranno terminare la procedura di mobilità, e, subito dopo, vedranno chiudere lo stabilimento. Una vera e disperata corsa contro il tempo, quindi. 
Ad accompagnare la delegazione c'era, oltre ai sindaci di Roccasecca e di San Giovanni Incarico e altri amministratori comunali, il parroco di Roccasecca, monsignor Giandomenico Valente. Che ha detto: "La fede non fa stare fermi in attesa del miracolo, ma ci spinge ad attivarci e a rimboccarsi le maniche lavorando e lottando per risolvere i problemi della vita di tutti i giorni come questo dei lavoratori della Ideal Standard. Anche questo è essere cristiani".