Ha rischiato la vita un meccanico di 71 anni di Pignataro Interamna ma con un'avviata officina a Cassino.
Per cause ancora in fase d'accertamento, l'uomo ha perso il controllo dell'attrezzo mentre stava effettuando alcuni lavori. Ferite profondissime, quelle riportate al volto dal lavoratore. Tanto che, almeno in prima battuta, si è temuto il peggio.
Repentino l'arrivo sul posto del personale del 118 e dei carabinieri della Compagnia di Cassino coordinati dal capitano Mastromanno e dal tenente Raucci: il quadro clinico è apparso molto grave, ipotizzando anche il coinvolgimento di un'eliambulanza. Ma una volta giunto al Pronto soccorso del Santa Scolastica è stato medicato: per lui 30 giorni di sutura.
Indagini in corso per ricostruire l'accaduto.