Il Questore di Frosinone, su proposta della Divisione Anticrimine, ha irrogato 5 Daspo,  dalla durata da un minimo di 2  ad un massimo di 5 anni, in applicazione delle norme sui Divieti di Accesso ai luoghi in cui si svolgono  Manifestazioni Sportive.

I supporters violenti del Sora Calcio sono stai identificati dopo tempestive e serrate indagini della Digos della Questura di Frosinone e della Compagnia Carabinieri di Alatri in seguito a risultanze testimoniali e tecniche.

Avevano messo in atto un vero e proprio raid, premeditato e coordinato, di ritorno dalla trasferta di Alatri,  contro un club fidelizzato del Frosinone Calcio nello scorso mese di settembre.

Per due tifosi, già destinatari di DASPO, è stata aggravato la misura del provvedimento con l'obbligo di comparizione davanti alla Polizia Giudiziaria  durante tutti gli incontri che verranno disputati dal Sora Calcio.