Notte di roghi e puzze in via Cerro, a Cassino. Ignoti hanno dato alle fiamme materiale plastico accanto alla recinzione dell'ex discarica Marini. E si è sfiorata ancora la tragedia. Residenti in strada per l'aria divenuta irrespirabile e la paura che potesse accadere qualcosa di grave e vigili al lavoro per tutta la notte. Se le fiamme avessero attaccato i rifiuti messi in sicurezza sarebbe stata la fine. Residenti sul piede di guerra.