L'incidente si era verificato all'alba di martedì 15 agosto, sulla regionale 156 dei Monti Lepini nel territorio del Comune di Prossedi, al confine con Giuliano di Roma. Nel sinistro erano rimaste coinvolte 3 autovetture e ben 11 persone, di cui, fortunatamente, soltanto alcune avevano dovuto far ricorso alle cure dei sanitari. I rilievi del caso erano stati eseguiti dai carabinieri di Roccagorga, supportati dai colleghi di Priverno. E proprio i militari dell'Arma di Roccagorga, dopo una serie di ricostruzioni e di riscontri, lunedì hanno concluso la loro attività investigativa e proceduto alla denuncia, in stato di libertà, di una ragazza di 21 anni della provincia di Frosinone.

Il reato contestato è "Guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti". La giovane - secondo la ricostruzione - quella mattina si era posta alla guida della propria autovettura, sotto l'effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, come accertato in una struttura sanitaria, provocando l'incidente al confine tra Prossedi e Giuliano. La 21enne ciociara guidava una Ford Focus e percorreva la regionale nel senso di marcia Frosinone – Latina. Ad un certo punto avrebbe perso il controllo del mezzo, strisciando una Fiat 500, sulla quale c'erano una coppia australiana in vacanza a Maenza, il loro figlio ed un'amica del bambino, e poi sarebbe venuta a collisione con una Nissan Juke, a bordo della quale c'erano una coppia di Maenza e, sul sedile posteriore, altre tre persone. Naturalmente, tanto la Cinquecento quanto la Nissan Juke percorrevano la Monti Lepini nel senso contrario di marcia. I sette adulti e i due bambini, a bordo delle due autovetture, si stavano recando a Suio per trascorrere la giornata di Ferragosto in uno stabilimento termale. Delle sette persone che, in ambulanza o accompagnate da parenti, avevano fatto ricorso alle cure dei medici dei Pronto soccorso degli ospedali di Terracina, Icot di Latina e Frosinone, solo una era stata ricoverata: una ragazza che, al momento del sinistro, si trovava sul sedile posteriore della Juke. Qualche giorno fa è stata operata per la ricomposizione delle clavicole e le sue condizioni sono migliorate.