Questa notte, a Frosinone, i carabinieri della locale Compagnia, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato per "detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio" un 40enne residente nel capoluogo, con precedenti specifici. L'uomo, controllato mentre percorreva a piedi una strada del centro urbano, a seguito di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di 90 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina e alcuni grammi di marijuana. Arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo al Tribunale di Frosinone.

Nel corso del medesimo servizio, gli stessi militari, hanno trovato, abbandonate in una strada del capoluogo, altre 110 dosi di cocaina e alcuni grammi di hashish. Droga posta sotto sequestro.