Ieri pomeriggio, a Ferentino, il personale del N.O.R.M. della Compagnia Carabinieri di Anagni, nell'ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio, teso a contrastare la commissione dei reati predatori, ha arrestato un 19enne del luogo poiché colto nella flagranza del reato di " furto aggravato". Il ragazzo è stato sorpreso dai carabinieri con alcune grondaie (e relativi discendenti) in rame dal valore complessivo di circa 1.500 euro, asportate poco prima da un'abitazione ancora in costruzione.