Nella tarda serata di ieri, a Veroli, il personale del locale Comando Stazione Carabinieri, insieme al Comando di Boville Ernica,  Ernica), ha arrestato un venticinquenne romeno, da tempo residente nella cittadina ernica (e già censito poiché segnalato per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale), resosi responsabile del reato di "detenzione, ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti".

L'uomo, nel corso di una perquisizione domiciliare delegata dall'Autorità Giudiziaria nell'ambito di un altro procedimento penale, è stato trovato in possesso di 6,50 grammi di hashish, 24, 50 grammi marijuana (di cui 20 grammi già suddivisa in 83 dosi pronte per lo spaccio) e di un bilancino di precisione e materiale vario per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

La sostanza stupefacente ed il materiale per il confezionamento è stata sequestrata. L' arrestato, ad espletate formalità di rito,  è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Compagnia Carabinieri di Alatri,  così come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.