Va a pranzo al ristorante, ma si rifiuta di pagare il conto: denunciato per insolvenza trentenne di Roma. È accaduto sabato pomeriggio in un ristorante sulla Monti Lepini. L'uomo, dopo aver consumato un pasto in tranquillità, una volta terminato è stato invitato a pagare quanto dovuto. Ma al rifiuto insistente di questo, è stato chiamato il 113. Così i poliziotti della squadra volante hanno raggiunto il locaele e denunciato per insolvenza il trentenne romano. Il giovane, tra l'altro, aveva a suo carico diversi pregiudizi penali. I poliziotti hanno identificato e denunciato il responsabile, per il quale è stato anche emesso il foglio di via obbligatorio.