Complimenti poco graditi alla fidanzata, scoppia la rissa in piazza Mazzoli. A rimanere coinvolti 4 giovani, tre di Frosinone e uno di Fiuggi, un 18enne, due ventitreenni e un venticinquenne. La ragazza, anche lei venticinquenne, nel tentativo di sedare gli animi, ha rimediato un pugno in faccia finendo dritta al Pronto soccorso. L'intervento delle forze dell'ordine ha evitato il peggio. Era da poco passata l'una. All'origine del parapiglia, un complimento di troppo e poco gradito da parte di tre giovani ventenni ad una ragazza che sola non era. Accanto a lei c'era il fidanzato che quando ha capito l'allusione, ha cercato di difendere la sua donna.

Ma dalle parole si è presto passati alle mani. I quattro, se le sono date di santa ragione. Nella zuffa, la giovane donna nel tentativo di tirare fuori dalla mischia il fidanzato geloso, ha rimediato un bel pugno al volto. Per fortuna c'erano sul posto i carabinieri della locale stazione che sono subito intervenuti. Uno dei responsabili della rissa, di appena 18 anni, dopo regolare perquisizione è stato trovato in possesso di 4 grammi di marijuana e segnalato alla Prefettura. Tutti denunciati per rissa con tanto di foglio di via e divieto di far ritorno in città per i prossimi anni. Inoltre, trovati in pubblico in stato di evidente ubriachezza, sono stati puniti con una sanzione amministrativa pecuniaria per ubriachezza molesta. La ragazza è ricorsa alle cure mediche in ospedale. Anche uno dei 4 facinorosi ha riportato ferite che hanno richiesto l'intervento in ospedale.