Ieri sera, a Ferentino, il personale del locale Comando Stazione Carabinieri, ha arrestato un 41enne del luogo responsabile del reato di "fuga e omissione di soccorso" a seguito di un sinistro stradale, nel quale è rimasta ferita una giovane ragazza del luogo. L'uomo, poco prima, era alla guida una vettura di grossa cilindrata e ha investito una giovane del luogo, allontanandosi senza prestare soccorso alla ragazza che, trasportata nel pronto soccorso dell'Ospedale di Frosinone, è stata trattenuta in osservazione a causa dei traumi riportati.

I carabinieri immediatamente giunti sul posto e, dopo aver prestato i primi soccorsi alla malcapitata, hanno raccolto ogni utile indizio per identificare l responsabile e, dopo le ricerche, hanno rintracciavato l'auto parcheggiata in una zona periferica della cittadina e, contestualmente , hanno identificato il conducente, dichiarato in arresto.

L'auto è stata sequestrata mentre l'arrestato, ad espletate formalità di rito, è stato tradotto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari, cosi come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.