Una scena raccapricciante: il corpo penzolante e ormai privo di vita. Così intorno alle 21 di ieri è stato trovato un 30enne di Torrice (le generalità per ovvi motivi restano coperte da riserbo). L'uomo, per cause sulle quali stanno indagando i carabinieri della locale Stazione, ha deciso di farla finita impiccandosi. Un gesto estremo, forse dettato dalla disperazione per qualcosa che gli era capitato di recente, che ha messo in atto approfittando di un momento in cui gli altri familiari erano altrove. E sono stati proprio i familiari a trovare il cadavere del poveretto e a cercare di salvarlo. Prima da soli, poi con l'aiuto dei sanitari del 118 giunti sul posto. Purtroppo, però, per il giovane non c'è stato nulla da fare.