È prevista per questo sabato 25 marzo (alle ore 17.30) la cerimonia di premiazione per i cinquant'anni di carriera cinematografica dell'attore e regista Lino Capolicchio. Cornice del prestigioso appuntamento la Sala Consiliare del Comune di Ceccano: l'evento rientra nella VI Edizione della manifestazione "Il Cinema e la Memoria" (dedicata quest'anno proprio a Capolicchio) per la direzione artistica di Gerry Guida e Amedeo di Sora, da un'idea delle Associazioni Cine@rte e Teatro dell'Appeso,con il patrocinio per il secondo anno consecutivo del Comune di Ceccano. Lino Capolicchio è noto in tutto il mondo per essere stato il protagonista della pellicola Premio Oscar Il Giardino dei Finzi Contini, regia di Vittorio De Sica: nel corso della sua carriera (teatrale e cinematografica) è stato diretto dai più grandi registi italiani: oltre al già citato De Sica, da ricordare nomi come Elio Petri, Giorgio Strehler, Luca Ronconi, Giuseppe Patroni Griffi, Dino Risi, Roberto Faenza, Giuseppe De Santis, Paolo e Vittorio Taviani, Carlo Lizzani, Pupi Avati, Pasquale Squitieri. Tra gli ospiti della serata Marco Grossi, direttore artistico del Fondi Film Festival e segretario dell'Associazione Giuseppe De Santis.

Filmografia scelta (attore e regista):

Escalation, Metti, una sera a cena, Il giovane normale, Il Giardino dei Finzi Contini, Un apprezzato professionista di sicuro avvenire, Amore e ginnastica, Mussolini ultimo atto, La casa dalle finestre che ridono, Jazz band, Le strelle nel fosso, Cinema!!!, Fiorile, Compagna di viaggio, Pugili, Il Diario di Matilde Manzoni.