Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Atalanta e Torino non possono fallire. Possibile pari invece tra Bologna e Chievo
0

Atalanta e Torino non possono fallire. Possibile pari invece tra Bologna e Chievo

Scommesse

Serie A: giocata sui segni finali

Torna la domenica classica, almeno per quanto concerne le gare della massima serie, e rispettiamo la tradizione proponendo una prima “schedina” basata esclusivamente sui segni. Fiducia all’Atalanta, che deve interrompere una serie nera e può farlo ospitando un Genoa che per suo conto sembra sprofondato in una crisi d’identità di difficile soluzione. Per il grifone è una partita delicatissima, ma i bergamaschi non vogliono lasciarsi commuovere. Altro segno 1 lo prevediamo per Torino-Empoli, con i granata che devono assolutamente far pace con il loro pubblico, dopo i segnali di risveglio dati comunque nella gara persa al San Paolo. Segno X per Verona-Palermo: i veneti sono quasi spacciati ma intendono onorare l’impegno, i siciliani vedono di nuovo lo spettro della zona retrocessione e vogliono muovere la classifica. Infine Bologna-Chievo, dove a ben guardare un punto ciascuno accontenterebbe entrambi.

 

Ancora la serie A, ma sul numero dei gol

Nella seconda proposta intendiamo puntare soltanto sul numero dei gol, riferendoci anche a quelli realizzati nel corso della prima frazione. Abbiamo così individuato due gare, e segnatamente Atalanta-Genoa e Inter-Sassuolo, in cui riteniamo assolutamente vantaggiose le quote fissate per l’over 1,5 primo tempo. Qualora dai primi quarantacinque minuti di queste sfide dovessero venir fuori due o più gol, la quota infatti premierebbe in modo consistente. Ci orientiamo invece sul classico over 2,5 finale per la partita tra Sampdoria e Juventus, posticipo serale, con i bianconeri che vanno a caccia del nono centro di fila. Al contrario puntiamo sull’Under per la sfida tra Bologna e Chievo. che riteniamo possa rivelarsi molto controllata e senza un numero elevato di occasioni da gol. Ecco spiegato allora il nostro under sul risultato finale.

 

Puntate sulla C e sulla Liga Espana

La terza serie nazionale presenta oggi un variegato programma. Abbiamo preso in considerazione per i nostri pronostici il big-match del girone C, tra Foggia e Juve Stabia. I campani non sono al meglio della forma e i “satanelli pugliesi” potrebbero approfittarne cogliendo il bottino pieno. Per le altre tre gare inserite in questa martingala abbiamo invece previsto altrettanti pareggi. Si impenna la quota, naturalmente, ma le possibilità statistiche di centrare le tre X sono ragionevolmente non troppo elevate. Le gare scelte sono comunque Carrarese-Lucchese, Sociedad-Valencia e Monopoli-Matera. Analizzate singolarmente sono senz’altro partite che hanno nella X un approdo naturale. Le formazioni che giocano in trasferta si lasciano un po’ preferire per qualità complessiva, quelle di casa hanno invece il fattore campo a compensazione.

 

Inseguiamo la fortuna con i marcatori

Come da tradizione ormai consolidata, ecco il tentativo più aleatorio per definizione, quello relativo ai marcatori. Stavolta abbiamo inserito nel nostro pronostico tre possibili eroi di giornata, cercando anche di trovare quote che non fossero particolarmente basse. Ecco spiegato allora perché nella Juve che rincorre la vetta abbiamo preferito Morata, che il gol lo insegue da un bel po’ di tempo, a l più gettonato, ma meno premiante in termini di quota, Paulo Dybala. Per gli altri due nomi abbiamo scelto partite in cui le squadre di casa ci sembrano favorite. Sono Torino-Empoli e Atalanta-Genoa e i giocatori Quagliarella e Denis. Per il centravanti granata, a segno anche a Napoli dal dischetto, sembra ritornata la forma di inizio stagione, mentre il possente centrattacco bergamasco ha fame di gol e anche lui ha evidenziato nelle ultime gare consistenti progressi sul piano della mobilità. E quando Denis sta bene diventa un gran bomber.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400