Il 2 marzo 1942 nasce a New York Lou Reed, storica figura del Rock, che ha esercitato una notevole influenza sui gusti musicali e i costumi contemporanei. L'angelo nero del rock, come veniva soprannominato, si faceva portavoce delle crude realtà dei bassifondi e di quei comportamenti che la società definisce devianti; realtà che lo riguardarono anche in prima persona, come quando ancora adolescente fu sottoposto a elettroshock per "guarire" dalla sua omosessualità. Negli anni Sessanta fonda la rock band dei Velvet Underground che contribuì a creare l’immaginario e il supporto valoriale su cui qualche anno dopo avrebbero affondato le proprie radici i cosiddetti Punk. Dopo lo scioglimento del gruppo Lou Reed iniziò una lunga carriera da solista, distinguendosi per il suo stile inconfondibile, sia in termini di look che di soul. Lou Reed è morto il il 27 ottobre 2013, tra i suoi maggiori successi ricordiamo “Street Hassle”, “Perfect day” e “Walk on the wild side”.