Il 29 febbraio del 1792 nasce a Pesaro Gioachino Rossini, uno dei più celebri compositori italiani. Noto tra i suoi conoscenti e ammiratori come "Il cigno di Pesaro", scrisse la sua prima opera ad appena quattordici anni e si dedicò alla musica per il resto della sua vita, spaziando tra i più svariati generi. Si distinse in particolare per il suo modo unico di comporre melodrammi, ai quali impresse un'impronta destinata a fare la storia del genere. Scrisse e musicò decine di opere, regalando alla musica classica italiana alcuni celebri capolavori come "Il barbiere di Siviglia", "La gazza ladra", "La Cenerentola" e "Guglielmo Tell".