Sono 19 i Comuni che oggi pomeriggio, davanti a una platea gremita di cittadini e di alcune associazioni e comitati, hanno firmato la richiesta di convocazione della Conferenza dei sindaci dove intendono portare le rispettive delibere consiliari per  la risoluzione del contratto con Acea-Ato 5. Davanti al sindaco Caligiore, promotore dell’iniziativa, hanno firmato i sindaci di Cassino, San Giovanni Incarico, Supino, Torrice, Arnara, Pastena, Settefrati, Strangolagalli, Guarcino e i delegati di Frosinone, Pofi, Pontecorvo, Boville Ernica,Falvaterra, Patrica, Sgurgola, San Giorgio a Liri. I comuni di Castro dei Volsci, Ripi e Monte San Giovanni Campano, che pure erano presenti, sono andati via prima della firma. 

(Ampio servizio sull'edizione del 16 dicembre)