Ieri mattina in piazza Municipio e nelle stanze del Comune non si parlava d’altro: la lettera del corvo che qualche automobilista ha trovato sul parabrezza della sua auto parcheggiata ha fatto il suo ingresso anche a palazzo Antonelli. La missiva anonima era indirizzata al sindaco ma lanciava pesanti accuse ad alcuni funzionari e a qualche politico delle amministrazioni precedenti.

La missiva anonima
è circolata nelle stanze
di palazzo Antonelli.

Ti potrebbe interessare