I carabinieri del Norm della Compagnia di Frosinone hanno tratto in arresto un 32enne ed una 34enne, entrambi residenti nella capitale, per concorso in spendita di monete false. I due stavano effettuando acquisti in vari esercizi commerciali di Ceccano, pagando con banconote false da 100 euro e ricevendo il resto in soldi autentici.

La coppia è stata intercettata dai militari mentre cercava di allontanarsi a bordo di un’autovettura. I carabinieri,  a seguito di una perquisizione, hanno rinvenuto, occultate sotto la moquette della loro auto, 11 banconote da 100 euro false e recanti la stessa matricola. Nel corso dell’operazione sono state sequestrate complessivamente 14 banconote false. Gli uomini dell'Arma hanno recuperato la merce acquistata e 540 euro frutto del raggiro.

Gli arrestati sono finiti agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni in attesa del rito direttissimo.