Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Controlli serrati dei tecnici Acea. E l’emergenza acqua concede una tregua

Gestore idrico

0

Controlli serrati dei tecnici Acea. E l’emergenza acqua concede una tregua

Ceccano

Una boccata d’ossigeno, anzi d’acqua. I brevi ma intensi temporali degli ultimi giorni hanno alleviato i disagi legati alla mancanza di acqua nelle case di diverse zone della città, se non altro perché in molti non l’hanno utilizzata per innaffiare orti e giardini, riducendo così i consumi e consentendo ai serbatoi di riempirsi. Lo conferma il gestore del servizio idrico Acea Ato 5 che spiega anche di aver battuto al tappeto il territorio ceccanese con i suoi tecnici per verificare l’esistenza dei problemi denunciati gran voce dai residenti di alcune zone del centro, ma soprattutto delle aree periferiche di via Pedemontana, via Badia, via Maiura e da ultimo via Marano: “Acea Ato 5 è consapevole delle problematiche che si sono riscontrate sul territorio del comune di Ceccano nel corso di questa estate a causa della siccità e della conseguente necessità di razionare la distribuzione dell’acqua - spiega il gestore in una nota - ma negli ultimi giorni la situazione si è regolarizzata: anche in via Marano nelle ore in cui è prevista l’erogazione, il flusso idrico è regolare. Ad ulteriore conferma, ieri mattina il personale di Acea Ato 5 si è recato lungo via Marano, dove un utente aveva segnalato carenza idrica, e bussando a diverse abitazioni ha riscontrato la regolare fornitura di acqua. Il controllo è stato eseguito anche presso le utenze della località Borgo Berardi e nella zona più alta di via Marano, che storicamente sono sempre risultate le più critiche. D’altronde - conclude la nota di Acea Ato 5 - le due giornate piovose di mercoledì e giovedì ed il conseguente minor consumo di acqua per irrigazione, hanno consentito ai serbatoi che alimentano la rete idrica di riempirsi completamente riuscendo a garantire un’abbondante quantità di risorsa nella rete di distribuzione cittadina”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400